Attrattive del Territorio

L’agriturismo gode di una posizione ottimale a pochi minuti dal mare e dalle principali località turistiche della Sicilia Orientale di interesse archeologico, marino e naturalistico. E’ possibile quindi facilmente coniugare la voglia di relax con la scoperta della cultura, della natura e delle tradizioni siciliane.


Ci troviamo in una splendida linea di costa dove la diversità è sorprendente; spostandosi di pochi chilometri è possibile raggiungere, spiagge ciottolose, ghiaietto, sabbia finissima e le scogliere in pietra lavica formatesi nei secoli dal contatto tra il magma delle eruzioni e l’ acqua del mare.

Nel periodo balneare è possibile scegliere tra lidi attrezzati e spiagge libere.
Se preferite le spiagge libere chiedeteci pure i nostri ombrelloni.

La nostra terra è sovrastata dall’Etna il più alto e maestoso vulcano attivo d’Europa 3340 m.
Affascinante in ogni stagione consente escursioni in ogni periodo dell’anno. E’ possibile fare trekking, visitare le grotte, ammirare le passate eruzioni, la vegetazione e la fauna.
Numerosi caratteristici paesi etnei vi invitano a scoprire le loro tradizioni e le architetture dove protagonista è la pietra lavica.

Prenota adesso il tuo tour sulll’ Etna con Jeep e partenza dall’ agriturismo con visita ai crateri e guida autorizzata

organizziamo un tour di mezza giornata per visitare le zone più importanti, attive e interessanti dell’ Etna.
Partiamo dal tuo hotel con il nostro mezzo 4×4, autorizzato, in direzione nord est, dopo un paio di km ci fermeremo all interno del parco nazionale accessibile  con guida autorizzata poiché ci sono circa 45 crateri laterali.
Dopo una passeggiata di circa 40 minuti visiteremo 5 crateri laterali tra cui uno è ancora aperto e si potra’ osservare la reale dimensione di un cratere.
In questa zona si osserveranno tutte le tipologie di lava, minerali ,deserto vulcanico e piante pioniere del nostro vulcano.

Dopo la visita dei crateri in alta quota con la nostra jeep faremo 2 km in off road per scoprire l’ ultima grande eruzione sul versante nord;infine sul versante est visiteremo con caschi e lampade fornite da noi dei piccoli crateri all interno, una camera d’ espansione con piccole stalattite all’ interno ed una frattura di 26 km che divide in 2 parti l’Etna, essa si sposta 14 millimetri l’anno.

la visita verrà effettuata in zone di interesse vulcanologico e scientifico con guida  qualificata

Arrow
Arrow
ArrowArrow
Slider

Da non perdere i paesi di:
Milo
Sant’ Alfio (Castagno dei 100cavalli)
Zafferana
Randazzo
Linguaglossa
Trecastagni
Nicolosi

Attrattive:
Gli impianti sciistici sull’ Etna a Piano Provenzana 35 Km
Funivia al Rifugio Sapienza
Il campo da golf a Linguaglossa 30 Km
Osservatorio astrofisico
Museo della lava Viagrande
Parco avventura a Milo
Etna donkey ( passeggiata sugli asini nel parco)
Etnaland parco divertimenti vicino a Belpasso
Etnaquad

Per chi , facendo il giro dell’Etna, volesse esplorare parte dei Nebrodi consigliamo di visitare il il castello della ducea di Nelson a Maniace.

Zona Alcantara 24 Km
Questo territorio si contraddistingue per i suoi castelli le sue torri e le sue case testimonianza del passato sistema difensivo, all’opera dell’uomo si affianca quella della natura, di rara bellezza le gole del fiume Alcantara formatasi da secoli di erosione delle rocce laviche.
Attrattive:
Gole dell’Alcantara
Castello di Calatabiano
Castiglione di Sicilia

Acireale 10 km
Detta anche città dei 100 campanili- Città famosa per il suo barocco che si esplica non solo nell’architettura ma anche nella pittura presente all’interno delle sue numerose chiese e palazzi.(Inserire foto dell’ opera dei pupi con didascalia teatro dell’ opera dei pupi)

Taormina
25 Km
Situata su un altopiano a picco sul mare, rinomata soprattutto per il suo paesaggio e la sua bellezza architettonica trecentesca e archeologica ( teatro greco-romano ottimamente conservato e sede di numerosi eventi di prestigio)

Castelmola 
27 Km
Bella cittadina medievale nei pressi di Taormina, deve il suo nome all’antico castello normanno di cui oggi rimangono solo i ruderi.

Catania
26 Km
Antica città ricca di storia, passeggiando lungo le vie del centro storico predomina un architettura tardo-barocca sviluppatasi dopo il terremoto del 1693: il duomo, la fontana dell’elefante, Palazzo municipale, Palazzo Biscari, Piazza università, il monastero dei Benedettini, via Etnea. Diverse sono però le testimonianza delle altre epoche: il duecentesco Castello Ursino, e i ritrovamenti greco-romani fra cui l’anfiteatro romano, l’odeon ed il teatro.

Piazza Armerina
110 Km
La città fu conquistata dai Normanni intorno al 1100 e successivamente si susseguirono le diverse dominazioni degli Svevi, Angioini e Aragonesi. Diversi sono i resti archeologi precedenti, ma sicuramente il più importante ritrovamento è quello della villa tardo-romana del Casale (320-370) scoperta nel 1950, divenuta patrimonio dell’umanità nel 1997 per gli straordinari mosaici, perfettamente mantenuti nel corso dei secoli.

Siracusa
95 km
La città che fu l’antica capitale della Sicilia fu la prima ad emergere nella penisola italiana per civiltà, ricchezza e potenza militare. Fondata nel 733 A.C. dai Corinzi raggiunse il suo splendore nel periodo greco del tiranno Gelone, i più importanti letterati scienziati e sapienti vennero a Siracusa. La città non perse mai la sua importanza rimase capitale fino al periodo bizantino.
Di straordinaria bellezza ed importanza il parco archeologico della Neapolis , con uno dei teatri greci più grandi e ben conservati ed il museo archeologico Paolo Orsi.
Molto affascinante l’isola di Ortigia, centro di Siracusa con la sua architettura tardo barocca edificata dopo il terremoto del 1693.

Noto
115 km
La città fu colonia siracusana e in seguito venne dominata dagli arabi,Normanni e aragonesi.
Dopo il terremoto del 1693 assunse il suo bell’aspetto barocco per il quale è diventata città patrimonio dell’ Umanità.

Caltagirone
110 Km
Situata nella Sicilia centrale, al centro del territorio calatino, è famosa per la produzione della ceramica, attività sviluppatasi nei secoli a partire dai tempi degli antichi Greci.